Home / Attività / Paleocor: Le Cavernette Falische

Le Cavernette Falische
Le Cavernette Falische e la prima Carta Archeologica d'Italia

Alla fine del XVIII sec., nell'Agro Falisco, in particolar modo nel territorio di Corchiano, vennero avviate campagne di scavo.
Vennero ritenute di notevole importanza le Cavernette Falische (così chiamate dal Paleontologo fiorentino Ugo Rellini 1870/1943) ed i suoi studi furono pubblicati nel 1920 dalla Reale Accademia de Lincei.
La Fondazione Corchiano ha dato il via ad una attività di geolocalizzazione delle "Cavernette”.
Tale lavoro sta portando alla luce nuove grotte e/o ripari finora sconosciute.
La Fondazione ha deciso di creare un gruppo d lavoro attraverso un equipe di studio denominato "Paleocor” con l'intento di completare il lavoro iniziato dal Rellini nel 1888 (circa).



Iniziative e progetti